Mi ritorni in mente, 10 anni dopo

07/06/2017

Vi capita ogni tanto che vi torni in mente all’improvviso qualcosa lasciato in un cassetto della memoria 10 anni prima? Magari allacciandovi le scarpe o aspettando l’ascensore. A Ivana sì. “Al primo anno di Università lavoravo presso un McDonald’s. Ricordo le casettine trasparenti vicino alle casse per invitare i clienti a lasciare delle donazioni per la Fondazione ma la mia conoscenza si fermava lì”. Passano 10 anni, gli studi sono terminati e all’improvviso il ricordo di Casa Ronald bussa alla memoria di Ivana. Che decide di saperne di più. Scoprendo di più anche su se stessa. “Ho imparato a mettermi a disposizione degli altri, capendo che per le famiglie ospiti il tempo che passo con loro, unito a quello degli altri volontari, è importante, lo leggo nei loro occhi riconoscenti”. Oggi sono due anni che Ivana è volontaria a Casa Ronald Brescia. “Adoro i momenti insieme, le feste. Ricordo con emozione quella organizzata dallo staff e dalle famiglie per ringraziare noi volontari. Mi sorprende ogni volta il coraggio e la dolcezza dei genitori e la voglia di giocare dei bambini, la loro voglia di quotidianità. Condivisione! Questo per me è Casa Ronald.”